Metodi veloci per pulire una zanzariera plissettata

Pulire le zanzariere non è sicuramente una cosa semplice, ci sono però diversi metodi che consentono di effettuare questo procedimento in maniera molto efficace.

Infatti pulire una zanzariera può essere un aspetto essenziale anche per la corretta igiene e pulizia della propria casa, infatti lo sporco si deposita spesso anche nei meccanismi di movimento delle zanzariere andando poi a incidere e compromettere il funzionamento a lungo termine delle stesse.
Attraverso questo articolo cercheremo di fornire informazioni dettagliate molto utile per capire come pulire le zanzariere, qui https://www.shark-net.com/come-pulire-la-zanzariera-plissettata/ trovi pochi e semplici passi da eseguire senza molta fatica.

Va subito precisato come lo sporco si deposita in zone diverse a seconda delle tipologie di zanzariere, infatti tra le pieghe della rete può esserci una maggiore quantità di sporco, ma molto dipende anche dal modello, infatti le zanzariere con il telo dritto non presentano il problema nella stessa gravità.
Specialmente in alcuni periodi dell anno come tra aprile e luglio in cui c’è polline e anche molta polvere che vanno a insediarsi sulle zanzariere, oggetti che vivono dentro la casa ma che sono comunque a contatto con il mondo esterno.

Altra cosa importante da precisare è che su molte zanzariere plissettate può essere utilizzata la rete Idroscreen che ha diverse caratteristiche fondamentali. Prima di tutto può essere esposte all’aria aperta anche a contatto con la forte intensità della pioggia senza correre il rischio di rompersi come invece capita per altri modelli e tipologie di zanzariere.
Oltre questo può anche essere pulita e lavata come se fosse un vestito o una camicia che viene indossata tutti i giorni.

Certe volte pagare un prezzo più alto all’inzio permette di risparmiare nel lungo periodo, infatti acquistare una zanzariera di bassa qualità a un costo basso, può significare una maggiore facilità di rottura e quindi la necessità di sostituirla molto spesso.

Prima di tutto bisogna pulire costantemente la guida della zanzariera plissettata a pavimento. Si tratta di un’operazione molto importante da effettuare regolarmente.

In particolare Idroscreen è in grado di respingere la polvere oltre che all’interno anche all’esterno facilitando notevolmente la fase di pulizia, senza la necessità di dover andare molti in fondo.

Altra cosa molto importante è quella di non utilizzare oli, acidi, solventi e grassi, in quanto i fili e la rete sono di poliestere, ovvero stesso materiali dei vestiti. Per lo stesso motivo per cui non utilizziamo un acido per la pulizia della giacca, anche per la zanzariera il discorso sarà uguale.

Infine altra cosa necessaria è quella di utilizzare un panno imbevuto di acqua per spazzolare la zanzariera plissettata, dall’alto verso il basso con l’ausilio di un panno imbevuto. Dopo questo passaggio non resterà che aspettare che asciughi e si potrà ammirare la pulizia perfetta che è stata effettuata, rivedendo la zanzariera come nuova di zecca in condizioni perfette.

I commenti sono chiusi