Aste online: migliori siti in Italia, quali sono?

Solo pochi anni fa, nessuno si sarebbe mai immaginato quante possibilità avrebbe dato il mondo del web. Fa abbastanza strano pensare che ogni cosa, al giorno d’oggi, può essere cercata, trovata o acquistata da un computer o da un qualsiasi altro dispositivo elettronico in grado di collegarsi a internet.

La continua e rapidissima espansione di questo fenomeno ha quindi permesso, se non obbligato, praticamente tutte le attività lavorative ad aprire un sito internet. Questo fenomeno ha colpito anche i settori più conservatori, quelli ancorati alle tradizioni e a un mondo che forse, oggi, non esiste più. Tra questi è impossibile non citare il settore delle aste, antico quanto prestigioso. Effettuando una semplice ricerca su internet è possibile notare come la rete sia piena di case d’aste online.

Sebbene gli appassionati di aste probabilmente storceranno il naso, è possibile affermare che le aste online rappresentano il futuro. Queste ultime permettono infatti di acquistare merce di valore a prezzi veramente convenienti.

Nella maggior parte dei casi si tratta di appositi siti web, in cui iscriversi e, una volta selezionate le categorie di prodotti interessanti, effettuare puntate al fine di aggiudicarsi un oggetto in vendita. A seconda della casa d’aste scelta, gli oggetti che vengono messi in vendita possono essere di valori differenti. Si va infatti da oggetti che hanno come base d’asta pochi euro fino a importanti quadri o pezzi d’antiquariato unici.

Aste online sicure al centesimo: come scegliere siti affidabili

Tra le tante tipologie di siti web presente nel fantastico mondo di internet, una di queste è sicuramente tra le più affascinanti. Stiamo parlando dei cosiddetti siti di aste online.

Interessanti perché promettono, e permettono, di acquistare merce a prezzi letteralmente stracciati. Si tratta di una particolare tipologia che permette all’utente, una volta iscritto, di effettuare delle “puntate” per aggiundicarsi un oggetto in vendita.

Gli oggetti che vengono messi in vendita dalla piattaforma possono essere di valore estremamente variabile. Si va da oggetti del costo di una ventina di euro, fino a passare a costosissimi iPhone. Ovviamente non tutti hanno la fortuna, e l’intuizione, per riuscire ad accaparrarsi un oggetto di valore ad un prezzo stracciato.

Bisogna avere la giusta esperienza, puntare al momento giusto ed essere anche consapevoli dei rischi. Si tratta, infatti, di un gioco di rialzi dove è facilmente possibile uscirne a mani vuote. Non solo, bisogna sempre affidarsi a siti web ritenuti affidabili dagli utenti, in modo tale da evitare di incombere in fregature.

Esistono, infatti, diverse piattaforme consolidate e sicure su cui provare ad effettuare le nostre puntate. Ti consigliamo, quindi, di affidarti solo a siti ben rodati e con diverse recensioni positive.

Se vuoi entrare in questo mondo, e carpirne tutti i segreti, allora ti consiglio di andare avanti nella lettura. Di seguito elencheremo i siti web ritenuti maggiormente affidabili per effettuare le tue puntate in tutta sicurezza.

Siti aste online affidabili

Quando si effettuano acquisti si internet, il fattore più importante di cui tenere conto è senza dubbio la sicurezza. Fondamentale è quindi rivolgersi solamente a siti web affidabili e seri, evitando eventuali truffe e piattaforme poco trasparenti. Oltre alle normali case d’asta, questa speciale tipologia di vendita viene utilizzato da moltissime aziende per farsi pubblicità o per liberarsi gli stock del magazzino, proponendo quindi ai clienti di acquistare i prodotti rimasti a prezzi notevolmente più vantaggiosi.

Molto importante è il concetto di domanda e offerta. Secondo questo concetto, se un prodotto è molto richiesto il prezzo è destinato evidentemente a salire, se invece la domanda è scarsa è possibile acquistare il prodotto desiderato ottenendo un forte sconto. Al fine di riconoscere piattaforme d’aste online sicure e totalmente affidabili, è consigliabile rivolgersi solamente a siti web presenti in rete già da alcuni anni, aventi una storia che è possibile ricostruire tramite la reputazione e le recensioni dei clienti che hanno in precedenza effettuato degli acquisti. In particolare, le procedure d’iscrizione e d’acquisto devono essere semplici e chiare e il regolamento preciso e molto dettagliato. Trasparente deve essere anche lo svolgimento dell’asta e ovviamente la modalità di spedizione del prodotto.

In aggiunta, ogni sito d’aste online che si rispetti, deve presentare una sezione dedicata all’eventuale restituzione del bene. Qualora quest’ultimo dovesse presentare difetti o non corrispondere alla descrizione fatta, il sito web deve obbligatoriamente permettere la restituzione dell’oggetto acquistato e il conseguente rimborso del denaro speso. Il linea di massima è il consiglio è quello di scegliere solo le piattaforme maggiormente note, evitando quelle create da poco. Tuttavia, anche in questi casi è preferibile fare una prova acquistando come primo oggetto un bene di poco valore. Questo permetterà di di controllare se realmente il meccanismo di vendita funziona correttamente e se il servizio proposto è degno delle aspettative.

I migliori siti di aste online in Italia, da eBay a Bidoo: quali sono

Ovviamente, quando si pensa a una casa d’aste, il primo pensiero va ai colossi del settore come Sotheby’s e Christie’s. Oltre a queste, una delle tipologie di siti d’aste più diffusi su internet, sono le aste al centesimo, Questi particolari siti internet permettono di effettuare più rilanci a partire appunto da un centesimo. Tutti gli utenti iscritti alle piattaforme, potranno quindi effettuare rilanci in un tempo prestabilito partendo da una base d’asta indicata dal venditore o dal sito web stesso.

Assicurarsi il prodotto non è però affar semplice in quanto bisogna fare i conti con una concorrenza più che agguerrita. Molto importante per aggiudicarsi l’asta è quindi effettuare l’ultima offerta prima dello scadere del tempo. Proprio per questa ragione è fondamentale concentrarsi nelle fasi finali dell’asta. Anche un rilancio di appena un centesimo può risultare decisivo nella vittoria dell’asta.

eBay

Tra i più famosi portali per l’acquisto online, dove è possibile trovare prodotti nuovi e usati. In questa piattaforma è possibile acquistare come su qualsiasi e-commerce, ma sono possibili anche aste online al centesimo. Registrati su eBay e seleziona la modalità Asta, che trovi nel menu a sinistra, cerca il prodotto che ti interessa, imposta il prezzo massimo e configura i rilanci.

Questa piattaforma d’acquisto non ha certamente bisogno di alcuna presentazione, in quanto da circa un ventennio ormai è una delle più importanti piattaforme e-commerce al mondo. Ebay risulta essere quindi un’assoluta sicurezza, in quanto ogni acquisto e ogni vendita vengono gestiti in maniera trasparente. Ebay permette di acquistare in egual misura prodotti nuovi e prodotti usati. Per partecipare alle aste, di ogni tipo, è necessario anche in questo caso registrarsi, selezionare un prodotto ed effettuare la propria offerta. Tra le opzioni disponibili, ci sono quelle di poter impostare un prezzo massimo e rilanci automatici.

Bidoo

Il primo sito che vado a presentarti, si chiama Bidoo ed è sicuramente uno dei più longevi e affidabili.

La prima domanda che ti starà balzando in testa, è quella di capire se questa piattaforma è ritenuta affidabile e se i tuoi soldi siano in buone mani. E’ lecito che questo accada perché, come ti spiegavo, ogni giorno spuntano nuovi siti web del genere ed è facile incorrere in fregature.

Cerchiamo, quindi, di analizzare meglio questa piattaforma di aste online, ritenuta da molti la migliore.

La società che gestisce il sito di aste è la Bidoo Ltd, azienda con sede a Londra. Nella sezione termini e condizioni del sito, per lo specifico, è specificato anche l’indirizzo della società, ovvero: 5th Floor – Aldermary House, 10 – 15 Queen Street, London – EC4N 1TX, United Kingdom.

Un altro metodo per capire bene l’affidabilità di un servizio, è quello di verificare le recensioni su TrustPilot. In questo momento Bidoo può fregiarsi di una reputazione superiore all’80% a fronte di oltre 750 recensioni.

Tra i siti d’asta maggiormente utilizzati nel nostro paese c’è senza dubbio Bidoo, una delle tante piattaforme online che permettono di effettuare rilanci al centesimo. Per riuscire ad aggiudicarsi l’asta bisogna quindi avanzare l’ultima offerta valida, altrimenti il sito consente di acquistare il prodotto immediatamente, al prezzo fissato dal venditore.

Questo sito web permette di sfogliare un catalogo ricco di moltissimi articoli, soprattutto oggetti di elettronica e come computer e cellulari. I prodotto in vendita sono tutti completamente nuovi e inutilizzati e l’acquisto è totalmente trasparente. Per qualsiasi informazioni aggiuntiva è possibile recarsi direttamente sul sito, dove una sezione dedicata spiega nel dettaglio il funzionamento dello stesso.

Reb Bid

Un altro portale molto importante per le aste al centesimo è RedBid. Questo sito web funziona in maniera del tutto simile alle altre 3 case d’aste online, con la sola differenza che, in questo caso, le aste risultano essere particolarmente brevi. Gli articoli vengono selezionati direttamente dagli utenti tramite un complesso sistema di votazioni. Le puntate, effettuabili solamente mediante l’acquisto dei Bid, possono essere effettuate in maniera manuale o automatica.

Altra piattaforma nota per le aste online al centesimo, che funziona in maniera identica ad altre, ma con aste particolarmente brevi, infatti, gli articoli proposti vengono scelti con un sistema di votazioni e per partecipare alle aste è necessaria l’iscrizione. Qui si possono effettuare puntate in maniera automatica o manuale, grazie all’acquisto di crediti (Bid), con i quali è possibile rilanciare e fino alla scadenza.

Catawiki

Il secondo sito della lista, è Catawiki. Probabilmente avrai già sentito parlare di questo servizio, non è raro vedere pubblicità anche in TV.

Catawiki è il sito per oggetti unici e rari. Grazie all’esperienza e la passione di più di 150 esperti, presentiamo ogni settimana una selezione esclusiva di oltre 50,000 oggetti in 80 categorie, dall’arte al design, dagli oggetti da collezione alle auto d’epoca.

Si tratta sicuramente di un sito più di nicchia, che racchiude al suo interno oggetti abbastanza rari e preziosi. Un po diverso, quindi, da Bidoo che propone soprattutto elettronica e beni di largo consumo.

Catawiki è nato nel 2008 e, all’inizio, doveva essere un sito web per collezionisti, sul quale gestire online le proprie collezioni.

Anche i visitatori potevano aggiungere nuovi oggetti al catalogo esistente. Come è facile immaginare, il nome Catawiki deriva da “catalogo” e “wiki”. Nel 2011 Catawiki cominciò a organizzare aste settimanali per varie tipologie di oggetti, fra cui arte, antiquariato, auto d’epoca, orologi, gioielli, moda, libri e francobolli.

WellBid

Sito specializzato nelle aste di oggetti hi-tech, WellBid propone alla propria clientela moltissimi prodotti differenti, acquistabili tramite Bid. Se invece non so desidera partecipare a un’asta, è disponibile la funzione Compra subito, utile per acquistare immediatamente l’articolo desiderato. Questo sito internet dispone anche di un’applicazione, compatibile con qualsiasi sistema operativo.

Siti di aste online al ribasso

Un’altra tipologia di asta che sta prendendo sempre più piede nel mondo del web è l’asta al ribasso. A differenza delle normali aste, in questo caso il vincitore dell’asta è colui che effettua che propone il rilancio più basso. L’offerta deve però essere obbligatoriamente unica con quel valore, altrimenti quest’ultima non viene convalidata e si passa a quella superiore. Semplificando, è possibile dichiarare che nel caso due clienti facessero entrambi un’offerta da 8 euro e 20 centesimi queste verrebbero annullate, in quanto la casa d’aste salirebbe fino a trovarne una più alta che risulti però essere l’unica con un determinato valore.

AstaVip

Sicuramente, il sito web consigliato se si desidera partecipare a un’asta di questo genere è AstaVip, un e-commerce specializzato nella vendita di beni di lusso. Gli articoli disponibili sono tutti nuovi e nella maggior parte dei casi presentano una garanzia atta a rendere trasparente l’intero processo di vendita. Il sito web permette di iscriversi gratuitamente e per aggiudicarsi l’oggetto desiderato basta effettuare l’offerta più bassa.

Siti di aste online auto

L’ultimo campo proposto relativo alle aste online riguarda la vendita di automobili. Questo metodo è particolarmente utilizzato sia da privati sia da concessionarie automobilistiche, in quanto un’asta automobilistica permette di risparmiare una cifra considerevole. Alcuni portali offrono poi ulteriori servizi, come assistenza, trasporto del veicolo acquistato e assicurazione in merito alla documentazione del mezzo.

BCA

Un portale che da svariati anni si occupa di aste automobilistiche è BCA, una piattaforma attiva in gran parte delle nazioni europee che permette di di acquistare migliaia di veicoli usati a prezzi davvero convenienti. Il sito consente di scegliere a quale tipo di asta partecipare, infatti BCA organizza periodicamente aste fisiche, online e a busta chiusa, oppure aggiudicarsi il mezzo mediante l’opzione Compra ora. È opportuno ricordare che BCA non vende a privati, ma solo ad aziende certificate.

AsteAuto.it

Forse il sito più utilizzato nel nostro paese, AsteAuto è l’idela sia se si vuole comprare sia se si vuole vendere. A seconda del numero di auto che si desidera trattare, il sito mette a disposizione dei propri clienti le funzionalità Standard, Pro e Premium. Le operazioni sono semplificate ai massimi livelli, in quanto è possibile restringere il campo di ricerca e usufruire di un servizio di assistenza.

Conclusioni

Come avrai visto, esistono diversi siti che ti permettono di partecipare ad aste online in modo semplice e sicuro. Ti basta creare un account, caricare un budget ed iniziare subito ad effettuare le tue puntate.

In men che non si dica, sarai in grado di aggiudicarti l’oggetto che desideravi da tempo. Ti ricordo, sempre, che è bene affidarsi a piattaforme sicure, con molte recensioni. Questo è l’unico modo possibile per evitare di incorrere in spiacevoli fregature.

Il mondo delle aste online è senza dubbio eccitate e ti permette di acquistare oggetti ad un valore decisamente minore rispetto al reale valore di mercato. E’ bene, però, evitare di esagerare e non farsi prendere troppo la mano. Con il tempo potrai diventare un vero e proprio esperto e sarai in grado di fiutare l’occasione giusta.

Come è ben comprensibile dalla lettura, esistono diverse maniere per partecipare alle aste online in maniera semplice e veloce, basta infatti creare un account e fare le proprie offerte.

Le tipologie di asta riportate in precedenza sono quelle al momento maggiormente frequentate, ma anche le aste
giudiziarie online e quelle relative ai domini dei siti internet sono ultimamente molto praticate.
Il mondo delle aste online è senza dubbio un mondo tutto da scoprire, in grado di permettere acquisti a prezzi notevolmente ribassati.

I commenti sono chiusi.