Come scegliere i ricambi per la tua Golf 5

In un mercato dell’automotive sempre più ricco di tranelli pronti ad approfittarsi dei consumatori più attenti al risparmio, è assolutamente importante tenere sempre presente criteri quali affidabilità e sicurezza.

Pendiamo come esempio le nostre auto: queste sono il luogo in cui passiamo gran parte delle nostre giornate, sia per svago che per lavoro.

Se sei il proprietario di una Golf 5, sappi che la scelta si fa ancora più difficile: il mercato dei pezzi di ricambio della popolarissima auto tedesca è spesso vittima di truffe e raggiri. Vediamo allora insieme come affrontare l’acquisto dei ricambi Volkswagen Golf 5 migliori per la tua auto.

Richiedi solo pezzi certificati

La prima regola che dobbiamo osservare è quella di esigere sempre i certificati di originalità del pezzo che stiamo per installare.

Il tuo meccanico sarà tenuto a dimostrare l’origine del pezzo e, di conseguenza, la sua originalità.

Molte organizzazioni criminali sono infatti coinvolte in quello che si può definire un mercato nero dei pezzi di ricambio tutto basato sulla falsificazione.

Dunque, esigi sempre delle prove scritte della originalità del pezzo di ricambio per la tua Golf 5. Le truffe sono purtroppo all’ordine del giorno e quando il risparmio ti sembra troppo, è probabile che ci sia qualcosa che non va.

No ai pezzi ‘omologati’

Ancora una volta, il criterio da seguire è quello della sicurezza e, ovviamente, dell’efficienza.

Solo ed esclusivamente i pezzi prodotti da Volkswagen sono adatti a essere installati sulla tua Golf 5.

In tutti gli altri casi, sappi che stai implicitamente accettando una serie di conseguenze che, sul lungo termine, potrebbero anche rivelarsi più costose.

È quindi necessario assicurarsi di installare solo pezzi di ricambio totalmente compatibili, pena anche l’annullamento della garanzia del produttore.

I pezzi non originali annullano la garanzia

Come già accennato nel paragrafo precedente, installare un pezzo non originale – o peggio ancora contraffatto – annullerà tutte le garanzie offerte da Volkswagen a cui hai diritto.

Ogni acquirente di una Golf 5, infatti, potrà contare per un periodo da stabilire la completa assistenza offerta da Volkswagen, tra le più efficaci del settore.

Rinunciare a tutti questi vantaggi per un risparmio a brevissimo termine è senz’altro un altro pericolo da cui guardarsi.

Un investimento a lungo termine

È dunque essenziale ragionare in termini di investimento, più che di spesa immediata.

Se è vero che i pezzi originali sono disponibili a un prezzo maggiore rispetto a quelli delle sottomarche, è altrettanto vero che questo tipo di spesa offre dei vantaggi sul lungo periodo non da poco.

Ad esempio, un pezzo originale è l’unico garantito dalla casa produttrice, dettaglio non da poco in caso di ulteriori problemi con la propria auto.

Inoltre, questo è uno di quei casi in cui diventa lecito domandarsi quanto, in realtà, intendiamo risparmiare sulla sicurezza,

Installare dei pezzi di ricambio non originali, infatti, non offre alcuna garanzia in termini di efficienza, prestazioni e sicurezza.

La tua Golf e il mercato dell’usato

Infine, un altro fattore da non sottovalutare è quello relativo al mercato dell’usato. Infatti, è bene sapere che installare solamente pezzi di ricambio originali manterrà più alto il prezzo della tua Golf nel mercato dell’usato.

Viceversa, un’auto su cui sono stati installati componenti, specchietti, parti del motore e così via di dubbia origine, non avrà mai lo stesso valore di una identica Golf ma 100% originale, senz’altro quindi un altro importante aspetto da tenere in considerazione.

I commenti sono chiusi